Translate

venerdì 21 luglio 2017

ANTEPRIMA: Defiance di Sloane Kennedy TheProtectors#9

Ciao a tutti, indovinate di che libro vi parlo oggi?
Ebbene si, torno a scrivere di Sloane Kennedy e della sua serie The Protectors ^_^
Oggi esce il 9° libro di questa serie che ormai per me è una garanzia e anche questa volta mi è stata data la possibilità di leggerlo in anteprima e per questo ringrazio immensamente l'autrice ^_^
Parliamo di Defiance.




La trama:

"All I ever wanted was to serve and protect my country. It ended up costing me everything …"

At 49, Vincent St. James has learned to live with the choices he’s made, even if he isn’t always proud of them. After the military decided his sexuality was more important than his impeccable service record, Vincent lost everything, including the man he’d planned to spend the rest of his life with.

And a man with nothing to live for has nothing to lose.

With a bone deep hatred of all things government, Vincent found another way to serve his country, but it too came at a steep cost that he never could have foreseen. Dealing in secrets and death means there’s always someone waiting around the next corner trying to either take his place or bury their secrets along with his body. Even if he wanted out, it’s far too late for that.

When he’s given the chance to help out a friend who once had his back when others didn’t, he jumps at the chance to repay the favor. Even if it means protecting the kind of man he despises most…a power-hungry politician looking to push his own agenda on an unsuspecting public.

"I made a terrible choice twelve years ago and it cost me the only person who ever really mattered to me. But maybe there’s another way I can make things right …"

30-year-old Nathan Wilder can’t take back the moment he betrayed his twin brother, but he can try to make sure that the legacy of hate that drove him to turn on Brody never has a chance to rear its ugly head again. And if that means going against his powerful father’s right-wing political constituency in a down and dirty race for a seat in the U.S. Senate, then so be it. But when the threats that had been limited to harmless emails start taking an uglier turn, culminating in a violent attack that leaves no doubt as to the assailant’s intent, Nathan is thrown into the direct path of a mysterious and dangerous man who may end up forcing Nathan to confront truths he just isn’t ready to face yet.

"Protecting him was supposed to be a favor for a friend and nothing more. Once he’s safe, I’ll let him go. I have to …"

Protecting Nathan was supposed to be a walk in the park for a guy like Vincent. But nothing about the younger man is what he’d been expecting, especially the long-dead feelings Nathan stirs in him.

The feelings that aren’t just about protection.

Which is a problem, because while the threat against Nathan is temporary, the danger that’s become a way of life for Vincent is just waiting for the next thing it can take from him. Caring about someone means painting a target on their back and Vincent is done losing people he loves.

But letting Nathan go may not be as easy at seems…especially when Nathan decides to finally stand up and fight for what…and who he truly wants.

I protagonisti di questo libro sono Vincent St. James e Nathan Wilder e non potrebbero essere più diversi ^_^
Vincent è un'affascinante cinquantenne che  abbiamo già conosciuto in Revelation perchè è corso in aiuto di Caine e Ethan; qui viene chiamato da Ronin e la famiglia Barretti per proteggere Nathan Wilder, il fratello gemello di uno dei compagni di Beck Barretti ( la sua storia la trovate in Finding Home).
Vincent accetta l'incarico per riconoscenza nei confronti della famiglia Barretti, altrimenti non si sarebbe mai occupatp di un politico; di lui sappiamo che è stato nell'esercito ma ne è uscito con disonore a causa della sua omosessualità, ed ecco spiegato il suo odio verso le cariche politiche.

Nathan sta correndo per la carica di senatore e da qualche mese riceve delle mail che minacciano lui e suo fratello gemello Brody; una sera torna a casa e viene aggredito e solo l'intervento tempestivo di Vincent lo salva.
Vincent, in modo poco diplomatico, porta Nathan nella sua casa sicura per proteggerlo e il ragazzo non può fare altro che accettare, perchè è spaventato per la sua vita, ma soprattutto per quella di suo fratello.
Nathan mi ha stretto il cuore: cresciuto in una bigotta famiglia repubblicana, fin da piccolo gli è stato inculcato che l'omosessualità è uno strumento del demonio e quando suo fratello Brody fa coming out, Nathan non lo accetta e lo allontana brutalmente. Per anni rimpiange il suo riprovevole comportamento ma non sa come riavvinicarsi e chiedere perdono.

"It said you'd burn in hell like your faggot brother."
Nathan closed his eyes and swallowed hard.
"Don't" he whispered.
"Don't what?" I asked.
"Don't use that word. Please".
I knew which word he was talking about, of course. What I didn't know was why it bothered him so much. Yeah, it was ugly and cruel, but it was reality. I'd been called that very word more times than I count, and I had no doubt Nathan's brother had too.
"It's just a word Nathan".
"It's not" he said harshly as he fisted his hands on his thighs. His reaction was over the top. I considered him for a moment before understanding dawned.
"You called him that, didn't you?" I asked gently.
"I can't" he whispered.....



Con Vincent non sa come comportarsi perchè ha negato per così tanto tempo la sua sessualità che a trent'anni suonati reagisce come un'adolescente all'attrazione e poi al tocco dell'uomo.

 "Lie to me, lie to your brother, lie to the whole goddamn world, but stop lying to your fucking self Nathan."
I due uomini, costretti a convivere dalle circostanze, impareranno a conoscersi e Nathan capirà cosa ha nascosto dentro di sè per tutto questo tempo.


Ogni volta che leggo un libro di questa autrice mi sono accorta che sottolineo sempre la stessa scena e cioè il primo bacio: ogni volta ho le farfalle nello stomaco perchè sono sempre di una bellezza e dolcezza struggente, sono liberatori e pieni di speranza.
Anche qui, il primo bacio tra Nathan e Vincent mi ha emozionato: Nathan scopre il tocco di un uomo e lo vive come una liberazione mentre Vincent ritrova quelle emozioni che credeva di aver perso per sempre.

 "I'm sorry" I said as I shook my head.
He tipped my head up, forcing me to look at him.
I felt like a foolish child instead of a grown man.
I shook my head again. No way I could tell him.
His lips brushed over mine tenderly. "Tell me" he urged.
I laughed as he held me there like that, and I knew he was going to strip me raw without even trying.
I didn't recognize my own voice as I whispered "I'ts like I can finally breathe"....


Sullo sfondo c'è la ricerca dello stalker di Nathan, per cui si muovono sia i  Protectors che i Barretti, a dimostrazione ulteriore che ormai qui è tutta una grande famiglia allargata ^_^
















mercoledì 19 luglio 2017

Night Watch di Josh Lanyon

Ciao a tutti, oggi torno a scrivere di una delle mia autrici preferite, Josh Lanyon ^_^
L'occasione si è presentata perchè ho vinto un giveaway organizzato dalla pagina FB Josh Lanyon Fanpage  che mi ha regalato l'ebook ^_^



La trama:

Three years ago investigative reporter Parker Davidson barely survived a brutal attack by his psychopathic ex-boyfriend. It’s given him a dim view of romance.

When Parker’s ex escapes from a maximum security prison, LAPD Lieutenant Henry Stagge is tasked with making sure that Parker doesn’t end up a victim a second—and final—time.

Most cops believe Parker got what he deserved, but over the course of a few very tense hours, Henry begins to wonder if there’s more to Parker than he thought.

Second chances happen in the strangest places—and at the strangest times.

E' una novella che ho divorato in poche ore e ancora una volta ho potuto apprezzare l'immenso talento di questa autrice; con le novelle di solito ho dei problemi perchè le trovo incomplete o affrettate, proprio a causa del tipo di narrazione, breve e veloce.
Qui invece veniamo subito catapultati nel vivo della storia, dove il protagonista, Parker è sotto la protezione del tenente della polizia di Los Angeles, Henry Stagge, perchè il suo ex psicopatico è evaso di prigione e molto probabilmente lo sta cercando per vendicarsi.
La narrazione avviene nell'arco di poco tempo e Parker ci racconta tra presente e passato la sua storia e come si è ritrovato con un'assassino alle calcagna.
Mi ha fatto un pò pena, devo essere sincera, la sua storia con Ricky, iniziata a causa del suo lavoro di detective investigativo, finisce in modo violento e brutale e Parker ne porta ancora le cicatrici.


"I was never going to bring anyone home again. I couldn't imagine aver sharing a deb with anyone now.
.....There's nothing like attemped murder for promoting celibacy."
                                (il sottile sarcasmo tipico dei personaggi di Lanyon)

Ad aiutarlo, come ho detto, ci pensa il tenente Henry Stagge, l'unico nel corpo di polizia a prendersi l'incarico di proteggere Parker; mentre aspettano l'inevitabile, iniziano a parlare e conoscersi e mettono a nudo le loro paure.

"You're used to being the one who does the rescuing" Henry commented. "You didn't know how to ask for help".

....I kept my eyes closed. "What are you afraid of, Henry?"
He was silent. I realized I was going to hear the truth.
"I'm afraid that I had my turn at loving and being loved, and now it's over and I won't ever have it again"."
I presupposti per qualcosina di più ci sono tutti e chissà che in un futuro magari avremo un libro su di loro?












martedì 18 luglio 2017

ANTEPRIMA: Chasing Destiny di Megan Erickson Silver Tip Pack #2

Ciao a tutti, oggi vi parlo di un libro di un libro in uscita il 21 Luglio, Chasing Destiny di Megan Erickson, secondo libro della serie Silver Tip Pack.
Ringrazio immensamente l'autrice per avermi dato l'opportunità di leggerlo in anteprima, conoscevo il primo libro Daring Fate, letto a novembre dello scorso anno e mi era piaciuto abbastanza; con questo secondo capitolo mi ha definitivamente convinto ^_^

La trama:

Some live on memories…

Almost dying during a pack uprising has a way of shaking things up. I’m no longer Mr. Laid Back now that there’s an itch under my skin I can’t scratch.

On a volunteer mission that goes beyond the walls of our compound, we enter the territory of a pack long thought dead, and find ourselves on the business end of their spears.

What I’m not prepared for is what I find within their walls—The one shifter I never thought I’d see alive, the one I’d mourned twice, the one I’d always loved. He is alive, and if I have anything to do with it, he’ll stay that way. But he’s got secrets, and exposing them could lead us to an enemy worse than the bloodthirsty undead shifters wanting to kill us all.

Partiamo con una breve introduzione sulla serie, così da essere più chiari: la storia è ambientata in uno scenario distopico, dove la popolazione umana è stata decimata da un virus e sono sopravvissuti solo i Werewolfes, i Were e i Nowere.
I werewolfes sono i classici licantropi come li conosciamo noi, mutaforma lupini, mentre i Were sono creature più grandi e feroci, che oltre a trasformarsi in lupi enormi, possono anche assumere la forma di metà uomo e metà lupo; infine ci sono i Nowere, creature Were infette che attaccano e mordono le altre specie.
Tutto questo ha comportato che i vari branchi, Were e Werewolfes vivono isolati gli uni dagli altri e cercano di sopravvivere agli attacchi dei Nowere.
Nel primo libro, i protagonisti sono Reese, un werewolf che viene catturato dal branco Were di Silver Tip e appena arrivato scopre di essere il compagno predestinato dell'Alpha Were, Dare; le due specie non sono mai state alleate ma con questa svolta romantica le cose cambiano per il meglio.

Vi consiglio di leggere Daring Fate prima di iniziare questo, altrimenti rischiate di non capire molto  della trama orizzontale.

In questo secondo capitolo ci concentriamo sul fratello di Dare, Bay.

Bay è alla ricerca  dei Whitethroat, il branco originario di Reese e durante il viaggio scoprirà verità sconvolgenti; è un personaggio caparbio e determinato, fin da subito mette in chiaro cosa vuole e come ottenerlo. Porta con sè ancora le cicatrici del recente attacco al branco, ma più di tutti ha un grandissimo rimpianto, un vuoto che si porta dietro da anni...

Sono sincera, non so come scrivere questa recensione perchè non voglio spoilerare la trama, a partire dal nome del coprotagonista perchè il bello del libro è proprio questo: scoprire con Bay la sua anima gemella e vederlo lottare per la sua felicità.

                                "You're the destiny I've been chasing all my life..."

E' una storia di due anime che devono stare insieme ma che  più volte il destino separa e distrugge.
Il compagno di Bay è un combattente, un sopravvissuto, ha passato le pene dell'inferno e solo il pensiero di Bay e del suo branco l'ha salvato dalla pazzia e la morte.

"I'm not sure. It's just been so long. I'm not sure I have a home anywhere". 
His gaze swept to me, and a slight smile twisted his lips.
"Except when I'm around you".......
....."You smell like home Bay."


Quando Bay incontra  il suo compagno, lo shock è immenso, ma da subito si prende cura di lui, determinato e testardo, come dicevo prima, a farlo diventare SUO; la chimica e l'attrazione tra i due è istantanea e mai sopita e...ragazzi armatevi di ghiaccio perchè in questa serie il sesso è bollente!



Sullo sfondo abbiamo le dinamiche del branco di Silver Tip che incontra quello dei Whitethroat e insieme prendono decisioni che saranno fondamentali per lo sviluppo della storia orizzontale.


Ho letto questa storia tutta d'un fiato, ho adorato Bay con la sua schiettezza e il suo compagno per il suo passato che però impara a mettersi alle spalle; ho adorato tutto il branco di Silver Tip, in particolare Vaughn e spero proprio che il prossimo libro sia su di lui e un "certo werewolfes" di nome Pace ^_^





Megan Erickson is a USA Today bestselling author of romance that sizzles. Her books have a touch of nerd, a dash of humor, and always have a happily ever after. A former journalist, she switched to fiction when she decided she likes writing her own endings better.

She lives in Pennsylvania with her very own nerdy husband and two kids. Although rather fun-sized, she's been told she has a full-sized personality. When Megan isn't writing, she's either lounging with her two cats named after John Hughes characters or... thinking about writing.
For more, visit meganerickson.org

Website: www.meganerickson.org
Amazon: http://amzn.to/2qHcnD2
Twitter: https://twitter.com/MeganErickson_
IG: https://www.instagram.com/meggiejoknows/
FB Group: https://www.facebook.com/groups/1440306062901719/
FB: https://www.facebook.com/authormeganerickson/
Pinterest: https://www.pinterest.com/mrsmeggiejo/



 





martedì 11 luglio 2017

ANTEPRIMA: Heart of the Steal di Avon Gale e Roan Parrish

Ciao a tutti, oggi vi parlo di un libro in uscita oggi che ho avuto il piacere di leggere in anteprima: sto parlando di Heart of the Steal scritto in coppia da Avon Gale e Roan Parrish.






La trama:


Responsible, disciplined William Fox channeled his love for art and his faith in the rules into being an FBI Art Crimes agent. Right and wrong, justice and injustice—the differences are clear, and Will has spent his career drawing a line between them. Maybe his convictions have cost him relationships, but he’s not willing to compromise what he knows is right. Until the night he meets Amory Vaughn.

As the head of his family’s philanthropic foundation, Vaughn knows very well that being rich and powerful can get him almost anything he wants. And when he meets endearingly grumpy and slightly awkward William Fox, he wants him more than he’s wanted anything. Vaughn is used to being desired for his name and his money, but Will doesn’t care about either.

When Vaughn falls back on old habits and attempts to impress Will by stealing a painting Will admires, their nascent bond blows up in his face. But Vaughn isn’t willing to give up on the glimpse of passion he saw the night he took Will apart. Before Will knows it, he’s falling for the man he should have arrested, and Vaughn has to realize that some things can’t be bought or stolen. Love has to be given freely. But can a man who lives by the rules, and a man who thinks the rules don’t apply to him, ever see eye to eye?


Heart of the Steal is a standalone romance with a happy ending. It features a Southern gentleman who thinks he’s always right, a buttoned-up FBI agent who secretly likes his buttons unbuttoned, and wall sex. And desk sex. And picnic blanket sex.


William Fox è un'agente dell' FBI che si occupa di crimini in ambito artistico; è metodico, rispettoso delle regole e della legge e ha una tenera inesperienza quando si tratta di flirt e relazioni.

Un giorno, durante un rinfresco organizzato dal catering di sua sorella, incontra il filantropo Amory Vaughn. Tra i due uomini scatta da subito la scintilla, nonostante il carattere riservato di Will che si contrappone alla sfacciataggine di Amory.

Il giorno dopo a casa di Will viene recapitato un quadro che lui stesso la sera prima con Vaughn aveva ammirato, con annesso un invito... a un matrimonio! C'è solo un piccolo problema: il quadro appartiene a una persona e questa persona non è Vaughn, quindi vuol dire che è stato rubato. Will non può passare sopra a una violazione di questo tipo, ne va del suo codice deontologico.



“So, William. You came. But something tells me the sentiment behind my invitation has gone rather astray.”



“Then you admit that you left the Staunton painting and a note outside my apartment,” he said flatly, and my eyes narrowed.



“Have I miscalculated your interest?”



William looked like he couldn’t decide whether to laugh or yell. It was smoldering.



“You have miscalculated my profession,” he responded. We were standing close enough to kiss, and when he reached a hand into his jacket, my breath caught. I wanted to help him strip it off and kiss that spot of barbeque sauce off his perfect mouth.



But he didn’t take his jacket off. He slipped his hand out holding something from his pocket. A badge.



An FBI badge.
 

Amory Vaughn è l'unico figlio ed erede dell'impero dei Vaughn e si occupa di gestire le attività di famiglia, facendo volontariato e interessandosi di arte. Ha tutto quello che potrebbe desiderare, eppure io l'ho percepito come un uomo molto solo; non è un vero e proprio ladro, semplicemente, ama sgraffignare opere per divertimento e per mettersi alla prova; anzi spesso lo fa per dare una sonora lezione ai legittimi proprietari. Per lui le  regole non esistono e se ci sono si possono aggirare con i soldi. Condivido il suo comportamento? no, ovvio, a volte l'avrei preso a sberle, però secondo me fa capire molto della sua natura; sceglie deliberatamente di impressionare Will, "regalandogli" il quadro, sapendo bene il lavoro dell'uomo e le conseguenze ^_^

E' stato divertente vedere la lotta interiore di Will tra "il fare la cosa giusta" e "seguire il cuore" che si contrapponeva alla ferrea volontà di Vaughn di farlo capitolare ad ogni costo ^_^

 "Then arrest me, Agente Fox. Go on." He was pratically purring.
"Amory Vaughn" I started, trapping him against the desk, my body on fire with want and my heart pulsing like I'd just run a marathon, "you're--"
Infuriating. Attractive. And I want you so goddamn bad.

Le differenze tra i due uomini sono molte, dalla loro infanzia, le famiglie, al semplice modo di reagire quando sei al ristorante e al tavolo accanto fanno troppo rumore.
Una scena tenera per me è stata la scelta del tipo di biscotti preferiti di Vaughn, dove come dicevo prima, emerge tutta la sua solitudine.
Una cosa che mi è piaciuta di meno è stata la scelta di far scemare tutta la tensione tra i due a circa metà libro: avrei preferito vedere le scintille tra Will e Vaughn più accentuate man mano che si andava avanti con la loro relazione e con l'emergere delle loro differenze; l'impressione che ne ho avuto è che sia un pò perso il punto focale della storia.
Questa accoppiata tra Roan Parrish e Avon Gale ( che conoscevo di nome ma mi sono ripromessa di recuperare) per me ha in parte funzionato, spero di leggere altre cose loro in futuro ^_^

Prima di chiudere vi segnalo l'Instagram Book Tour organizzato da A Novel Take PR



Inizia oggi e si possono vincere tre copie digitali del libro ^_^





About the authors:

Roan Parrish lives in Philadelphia where she is gradually attempting to write love stories in every genre.
When not writing, she can usually be found cutting her friends’ hair, meandering through whatever city she’s in while listening to torch songs and melodic death metal, or cooking overly elaborate meals. She loves bonfires, winter beaches, minor chord harmonies, and self-tattooing. One time she may or may not have baked a six-layer chocolate cake and then thrown it out the window in a fit of pique.
She is represented by Courtney Miller-Callihan of Handspun Literary Agency.



Avon Gale wrote her first story at the age of seven, about a “Space Hat” hanging on a rack and waiting for that special person to come along and purchase it — even if it was a bit weirder than the other, more normal hats. Like all of Avon’s characters, the space hat did get its happily ever after — though she’s pretty sure it was with a unicorn. She likes to think her vocabulary has improved since then, but the theme of quirky people waiting for their perfect match is still one of her favorites.
Avon grew up in the southern United States, and now lives with her very patient husband in a liberal midwestern college town. When she’s not writing, she’s either doing some kind of craft
project that makes a huge mess, reading, watching horror movies, listening to music or yelling at her favorite hockey team to get it together, already. Avon is always up for a road trip, adores Kentucky bourbon, thinks nothing is as stress relieving as a good rock concert and will never say no to candy.

At one point, Avon was the mayor of both Jazzercise and Lollicup on Foursquare. This tells you basically all you need to know about her as a person.

Avon is represented by Courtney Miller-Callihan of Handspun Literary Agency.

Connect with Avon: Website | Twitter | Facebook | FB Group | Newsletter | Goodreads